Scipione Sangiovanni
piano

Riccardo Calogiuri
guitar

07.09.2021 – 20:30
Palazzo Sangiovanni
Alessano (LECCE)

Castelnuovo Tedesco (1895-1968)

Fantasia op. 145 for piano and guitar
Capriccio diabolico for guitar solo

Scarlatti

Sonata in a Major for piano solo

Rameau

Gavotta in a minor for piano solo

Albeniz

Asturias for guitar and piano (Arrangiamento e trascrizione di Gabriella Lubello)

Manuel De Falla (1876-1946)

Danza della vida breve for guitar and piano (Arrangiamento e trascrizione di Gabriella Lubello)

Enrique Granados (1867-1916)

Danza Spagnola n. 5 Arrangiamento e trascrizione di Gabriella Lubello)

Astor Piazzolla (1921-1992)

Works for guitar and piano

Scipione Sangiovanni

Scipione Sangiovanni is one of the most awarded young pianists in international music competitions, from Rina Sala Gallo in Monza to Top of the world in Tromso. He has played at the Mozarteum in Salzburg, the Palau de la Musica in Barcelona, the Salle Cortot in Paris, the Sala Verdi as well as the Teatro alla Scala in Milan and the Carnegie Hall in New York. Praised by BBC Music Magazine and France Musique, his recordings are broadcast on Radio Catalunya, BR-Klassik, Vatican Radio, Radio 3 and Radio Classica. He collaborated with the pianist Francesco Libetta and the chef Enrico Bartolini. Piano teacher at the Lecce Conservatory, Scipione has been a Kawai artist since 2010.

Riccardo Calogiuri

Riccardo Calogiuri (Lecce 1990), comincia lo studio della chitarra all’età di cinque anni con il M. Gabriella Lubello sotto la guida della quale si diploma nel 2008 presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore e presso lo stesso conservatorio nel 2012 consegue la laurea di secondo livello in Discipline Musicali con la votazione di centodieci e lode sotto la guida del M. Nando Di Modugno. Si è perfezionato presso l’Accademia Chigiana di Siena con il M. Oscar Ghiglia e con il M. Lorenzo Micheli presso il conservatorio di Lugano in Svizzera. Svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero che lo ha portato ad esibirsi nell’ambito di importanti festival quali l’International Guitarfestival of Great Britain, il prestigioso festival Andrès Segovia di Madrid e a Malibù-USA presso la Pepperdine University. Nel 2010 viene insignito col premio “chitarra d’oro” presso il XV Convegno Internazionale di chitarra di Alessandria, come giovane promessa. E’ vincitore di 20 primi premi in concorsi nazionali e di 8 primi premi in concorsi internazionali, tra cui spiccano il Concorso Internazionale “M. Quintieri”, il Concorso Internazionale “A. Diaz”(Carora-Venezuela), il concorso di Gargnano e di Fiuggi. Ha inciso cinque cd per varie etichette.